Incendio in un’abitazione del centro a Napoli, è morta un’anziana signora

Tragedia a Napoli dove una donna di 81 anni, Iole Bosio, è morta nell’incendio della sua abitazione nel centro storico del capoluogo campano. E’ accaduto stamane intorno alle 7. I vigili del fuoco hanno domato subito le fiamme, che non si sono estese al resto della palazzina, ma l’anziana era già deceduta. La donna, nata ad Agrigento ma residente da sempre a Napoli, viveva da sola nell’appartamento, un attico realizzato come sopraelevazione sul terrazzo di copertura dello stabile di via Enrico Pessina 73.

Le cause del rogo, probabilmente accidentali, non sono ancora state accertate: indaga la Polizia di Stato. Molta paura nello stabile e nel centro di Napoli, dove solo quattro giorni fa si è sviluppato un altro rogo in una mansarda nello storico Palazzo Carafa di Maddaloni, a pochissima distanza dall’edificio di via Pessina dove oggi è morta l’anziana. In quella circostanza non ci sono state vittime.

Una telefonata alle 22.05 ha segnalato il rogo al 115. Sul posto sono arrivati diversi mezzi e quattro squadre di uomini che hanno lavorato tutta la notte perspegnere l’incendio e accertare l’eventuale presenza di persone. La colonna di fuoco e fumo era visibile da diversi punti della città. Pare sia stata udita un’esplosione – ma è un dato da verificare – poco prima del propagarsi dell’incendio.

Tags:
Categories: cronaca nera News

One comment

Napoli, incendio in un’abitazione del centro: morta un’anziana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.