Un gravissimo incidente stradale si è registrato oggi, lunedì 2 luglio 2018, a Rimini. Un ciclista è stato travolto sulle strisce pedonali da un’automobile

Un gravissimo incidente stradale si è registrato oggi, lunedì 2 luglio 2018, a Rimini. Un ciclista è stato travolto sulle strisce pedonali da un’automobile

Terribile incidente stradale questa mattina, lunedì 2 luglio 2018, a Rimini. Come riporta Il Resto del Carlino, infatti, un grave incidente stradale si è registrato stamattina sulla via Montescudo, all’uscita della rotatoria con via Tirso intorno alle 9. Pare che il ferito stesse attraversando la strada sulle strisce pedonali. L’anziano è stato travolto da un’auto, una Lancia, e l’impatto è stato così violento che ha sfondato il parabrezza, ma la dinamica dello schianto è ancora al vaglio della Polizia municipale che è immediatamente intervenuta sul posto.

La bici è stata colpita da una Lancia Y durante una svolta e il ciclista è prima finito sul cofano, poi ha frantumato parte del parabrezza dell’auto ed è quindi caduto sull’asfalto. Sul posto per i rilievi ed i soccorsi, personale del 118 con ambulanza, automedica ed eliambulanza e Polizia Municipale. L’uomo ferito è stato portato in ospedale a Cesena. L’allarme è scattato subito: viste le sue condizioni, è stato deciso il trasferimento immediato con l’eliambulanza all’ospedale Bufalini di Cesena. L’anziano, trasportato in codice rosso, e la prognosi è al momento riservata. Le sue condizioni sono comunque molto gravi anche se i sanitari stanno lavorando per stabilizzarlo.

Venerdì scorso, invece, un altro ciclista tra Rimini e Riccione ha perso la vita. Ma non per un incidente stradale: si sono rivelati inutili tutti i disperati tentativi dei sanitari del 118, intervenuti sull’incidente che si è verificato in tarda mattinata a Riccione, per cercare di salvare la vita a un ciclista 73enne rimasto coinvolto in un sinistro. Il cuore dell’uomo non ha ripreso a battere e, alla fine, il medico non ha potuto far altro che constatarne il decesso.

Categories: cronaca nera News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.